oggi è il 20 agosto siamo in Estate

Newsletter

consigli

In questa sezione trovi i consigli del farmacista: una selezione di suggerimenti su come prevenire e affrontare le patologie più comuni, e approfondimenti legati a omeopatia, fitoterapia e cosmesi.

continue

In evidenza

Consigli

consiglio Da non perdere

NATURALMENTE: aloe come cicatrizzante, depurativo, lassativo, e stimolante del sistema immunitario

I benefici dell’aloe sono legati alle molteplici virtù che ne determinano gli svariati utilizzi.
Elisir di benessere e salute, già gli antichi romani le attribuivano proprietà cicatrizzanti e la utilizzavano per lenire le ferite che i soldati si procuravano durante le battaglie, mentre Cleopatra la utilizzava con i già noti bagni di latte, come trattamento di bellezza per la pelle.

L’aloe è una pianta africana perenne dalla foglia carnosa caratterizzata da specie diverse.
Si può utilizzare sotto forma di succo o di gel. Il primo è presente all’interno della pianta e fuoriesce dalla stessa nel momento in cui viene tagliata. Il secondo è la sostanza gelatinosa contenuta all’ interno della foglia e si ottiene attraverso la spremitura.

L’Aloe più usata in campo fitoterapico è l’aloe vera era.

L’aloe si compone di tre sostanze primarie che ne determinano le caratteristiche e i benefici: gli oligoelementi, tra i quali ritroviamo magnesio, rame e selenio, ai quali si può ricondurre la proprietà antiossidante, gli steroidi, antinfiammatori, e per finire i mucopolisaccaridi, ovvero zuccheri dalle potenzialità gastroprotettive nei confronti delle sostanze dannose.
Tutti questi elementi rendono l’aloe una sorta di “guaritore naturale”.

Nel dettaglio le proprietà dell’aloe sono:
integratore alimentare in quanto contiene moltissime sostanze nutitive essenziali per un corretto mantenimento del corpo;
depurative: in quanto l’aloe è in grado di disintossicare l’organismo dalle tossine;
lassative: l’aloe infatti è un alleato del sistema digestivo in quanto stimola la flora batterica e l’eliminazione dei rifiuti;
stimola il sistema immunitario poichè contiene uno zucchero (l’acemannano) che ha proprietà antivirali, antinfiammatorie e antitumorali, infatti stimola la produzione di macrofagi, globuli bianchi che distruggono le cellule tumorali;
lenitive: l’aloe offre un sollievo immediato alle punture di zanzare e alle scottature;
cicatrizzanti: l’aloe è in grando di riparare rapidamente tessuti e membrane perciò viene utilizzata non solo sulle ustioni ma anche sulle ferite; cura della pelle e dei capelli in quanto ha un’azione dermoprotettiva, idratante ed emolliente;
cura dei denti: l’aloe è un efficace battericida, per questo motivo può essere utilizzata all’interno di una corretta igene dentale.

Oltre ai numerosi effetti benefici , l’ aloe, in caso di uso interno, può presentare effetti collaterali insoliti che non vanno ignorati.
Il succo o gel d’aloe non deve essere somministrato a donne in gravidanza o allattamento, a bambini di età inferiore ai 12 anni, e un sovraddosaggio potrebbe causare crampi intestinali e, in alcuni casi, disidratazione.
Il suo utilizzo, infine, può interagire con cortisonici, diuretici, digitalici e antiaritmici.

aloe

 

Da non perdere