oggi è il 20 marzo siamo in Inverno

Newsletter

consigli

In questa sezione trovi i consigli del farmacista: una selezione di suggerimenti su come prevenire e affrontare le patologie più comuni, e approfondimenti legati a omeopatia, fitoterapia e cosmesi.

continue

In evidenza

Consigli

consiglio Da non perdere

NATURALMENTE: la betulla in caso di cistite e contro ritenzione idrica e cellulite

La betulla è una pianta perenne della famiglia delle Betulaceae, che presenta moltissime proprietà.
Utilizzata principalmente nel trattamento della cistite e della cellulite, grazie alle sue proprietà diuretiche, depurative e antisettiche, la betulla può essere considerata un antinfiammatorio naturale con effetti curativi contro i reumatismi.
Importante è anche la sua funzione nel contrastare la caduta dei capelli e per curare le malattie cutanee.

La foglie di betulla vantano grandi proprietà diuretiche e vengono utilizzate contro la ritenzione idrica e per curare i calcoli renali o le infezioni alle vie urinarie. Diversi studi hanno dimostrato l’efficacia della betulla come diuretico. Queste proprietà sono dovute ai flavonoidi (in particolare la quercetina, che stimola la produzione di urina e dunque aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso) e agli alti tenori di sali di potassio. L’aumento del rapporto potassio/sodio infatti stimola l’eliminazione urinaria nell’organismo, mentre la vitamina C e l’acido betulinico impediscono la formazione di calcoli renali.

Dato l’effetto antinfiammatorio e antidolorifico della betulla, si può utilizzare anche per alleviare i disturbi premestruali. Il principio attivo responsabile di queste proprietà è l’acido betulinico contenuto in particolare nella corteccia dell’albero.
Anche le foglie e le gemme però offrono buone doti antinfiammatorie e sono utilizzate sotto forma di macerati glicerici o infusi per trattare dolori articolari e gotta.

betulla

Da non perdere