oggi è il 20 agosto siamo in Estate

Newsletter

consigli

In questa sezione trovi i consigli del farmacista: una selezione di suggerimenti su come prevenire e affrontare le patologie più comuni, e approfondimenti legati a omeopatia, fitoterapia e cosmesi.

continue

In evidenza

Consigli

consiglio Da non perdere

Il magnesio: tutto quello che c’è da sapere

L’importanza dell’integrazione del magnesio è ormai da tempo consolidata. Ogni giorno infatti siamo bombardati da spot pubblicitari che ci rimandano all’importanza di integrare questo prezioso minerale.
Quello che è necessario sottolineare però è che non tutti i sali di questo minerale sono uguali; anzi, spesso un particolare sale possiede un’indicazione terapeutica totalmente diversa da quello che noi vorremmo ottenere.

Il magnesio è un minerale fondamentale per l’organismo. Riveste un ruolo importante sia per il sistema nervoso sia per la muscolatura: è necessario infatti per regolare la trasmissione degli impulsi nervosi al cervello e per la contrazione e il rilassamento dei muscoli, poiché contribuisce a mantenere la carica elettrica delle cellule, dei nervi e dei muscoli stessi.

Ottimo in caso di affaticamento, spossatezza, insonnia, stress e cefalea, il magnesio vanta numerose altre proprietà:

  • l’attività sulle contrazioni muscolari contribuisce a rilassare i muscoli delle vie respiratorie
  • regolando le contrazioni delle grosse arterie sembra diminuire il rischio di infarto
  • stimola la funzione muscolare e nervosa, normalizzando il ritmo cardiaco e favorendo la regolare trasmissione degli impulsi nervosi
  • il magnesio è una sostanza alcalina pertanto neutralizza l’azione acida di alcuni cibi, svolgendo un’azione calmante nei casi di eccessiva acidità di stomaco
  • stimola l’assorbimento delle vitamine e dei sali minerali
  • è efficace nel contrastare la sindrome premestruale, in quanto riduce sensibilmente il dolore e il gonfiore
  • gli integratori di magnesio risultano utili anche in menopausa in quanto riducono i fastidiosi sintomi tipici, quali vampate di calore, sudorazione notturna, irritabilità e depressione

In commercio esistono varie tipologie di integratori a base di magnesio, ma come già anticipato va valutata la composizione per stabilirne l’attività terapeutica.

  • Il magnesio citrato è molto utile quando si svolge attività sportiva, perché previene la formazione di acido lattico. E’ facilmente assimilabile e risulta essere la  forma da preferire per integrare il magnesio nei bambini.
  • Il magnesio marino corrisponde al cloruro di magnesio, un sale organico più facilmente assimilabile. Utile per le sue proprietà sul sistema nervoso centrale. Nei cambi di stagione aiuta a sostenere l’umore e la concentrazione.
  •  Il magnesio bisglicinato, piruvato o chelato è particolarmente utile per sostenere l’umore e combattere gli stati d’ansia.
  • Il magnesio ascorbato, per la sua proprietà di richiamare acqua nel lume intestinale, viene utilizzato come depurativo intestinale.
  • Il magnesio pidolato è il magnesio più ‘fisico’ perché sostiene il corpo e l’affaticamento muscolare.

Può essere utile associare il magnesio alla vitamina B6, in quanto questa favorisce l’ingresso di magnesio nelle cellule.
L’associazione con la vitamina B6 risulta particolarmente utile per la prevenzione della sindrome premestruale.

Il magnesio è presente in moltissimi alimenti, ma ne sono particolarmente ricchi i cereali integrali, la frutta secca, i fichi, il latte e i legumi.
E’ contenuto nei vegetali a foglia verde, essendo legato alla clorofilla, e nel cioccolato, in particolare quello fondente, un’ottima fonte di magnesio. E’ presente anche nei frutti di mare e nel pesce.

Il fabbisogno giornaliero di magnesio per l’uomo adulto ammonta a 300-500 mg, e considerata la sua distribuzione in numerosi alimenti, è abbastanza facile da soddisfare.
Bisogna tuttavia considerare che una quota significativa presente in questi alimenti viene persa a causa della raffinazione dei cereali e della cottura degli alimenti.

E’ quindi necessaria un’integrazione di magnesio soprattutto nei cambi di stagione, nella donna in età fertile e anche nella donna in menopausa.

 magnesio

Da non perdere