oggi è il 20 marzo siamo in Inverno

Newsletter

consigli

In questa sezione trovi i consigli del farmacista: una selezione di suggerimenti su come prevenire e affrontare le patologie più comuni, e approfondimenti legati a omeopatia, fitoterapia e cosmesi.

continue

In evidenza

Consigli

consiglio Da non perdere

Dal nostro laboratorio: facciamo un focus sul colesterolo!

Oggi vi presentiamo il laboratorio galenico della farmacia Montenero, perché nonostante molte persone ancora non lo sappiano, il laboratorio galenico è da sempre il nostro punto di forza.

Il nostro laboratorio ha nel tempo saputo coniugare la tradizione del vecchio farmacista preparatore con le tecniche più moderne. La professionalità di lunga data del personale addetto, il laboratorio completamente rinnovato, l’utilizzo delle più moderne apparecchiature e il rispetto delle norme di buona preparazione previste dalla Farmacopea permettono alla nostra farmacia di realizzare preparazioni galeniche magistrali, officinali e fitoterapiche funzionali alle specifiche richieste.

Riteniamo che le preparazioni galeniche svolgano un ruolo fondamentale nella farmacia e noi siamo ben preparate per rispondere alle esigenze dei clienti, in particolare di coloro che non cercano soltanto una rivendita di farmaci ma cercano qualcuno che, come si faceva una volta, dia un segno di assistenza e aiuti il cliente a ritrovare la propria salute con i giusti consigli.

Facciamo un focus sul colesterolo: che cos’è, dove si trova, come ridurlo, quali cibi consumare e quali è meglio evitare

Il colesterolo è un grasso presente nel sangue in gran parte prodotto dall’organismo e in minima parte introdotto con la dieta che svolge diverse funzioni importanti nell’organismo. E’ coinvolto nel processo di digestione, grazie alla formazione di bile, partecipa alla produzione di Vit D, utile per la salute delle ossa, favorisce la costruzione della parete cellulare, in particolare del sistema nervoso, consente la formazione di ormoni come testosterone ed estrogeni.

Il colesterolo però non è tutto uguale, si distingue infatti in colesterolo “LDL”, cosiddetto cattivo, poiché si deposita sulle pareti delle arterie aumentando il fattore di rischio di aterosclerosi e di malattie cardiovascolari, e colesterolo “HDL”, quello buono, che non provoca alcun danno alle arterie ma anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato, è garanzia di protezione, se presente in buona quantità.

La prevenzione è efficace e facile da attuare, soprattutto con un appropriato stile di vita, mantenendo il controllo del peso corporeo, facendo attività fisica in modo regolare, ed evitando il fumo. E poi molto si può fare con la dieta: sane abitudini alimentari possono aiutare a ridurre non solo il fattore di rischio legato al colesterolo ma anche a ridurre l’ipertensione e l’obesità.

Cibi che influiscono sull’innalzamento del colesterolo:

  • Tuorlo dell’uovo (albume ne è privo)
  • Molluschi
  • Crostacei
  • Burro
  • Formaggi grassi
  • Salumi
  • Carni rosse
  • Selvaggina

Per diminuire il colesterolo bisogna invece includere nella dieta alimenti ricchi di grassi monoinsaturi e polinsaturi, quali quelli contenuti negli oli vegetali, privilegiando tra tutti l’olio extravergine di oliva: questo infatti contiene l’acido oleico (monoinsaturo), che presenta due vantaggi: fa diminuire nel sangue il colesterolo “cattivo” e addirittura fa aumentare quello ”buono”. Numerosi studi hanno anche evidenziato il ruolo benefico dei grassi polinsaturi omega-3 e omega-6. E’ consigliato un consumo settimanale di due-tre porzioni di pesce. Il salmone, oltre ai grassi polinsaturi omega-3, contiene, come il tonno, anche elevate quantità di VIT B12, che risulta utile (così come la vitamina B6 e l’acido folico, che si trovano tra l’altro in cereali, frutta e verdura ) per contenere i livelli di omocisteina, un aminoacido il cui eccesso favorisce la formazione di placche ne vasi sanguigni.

Ecco come regolarsi con le analisi


Colesterolo totale

meno di 200          desiderabile
-200-239                   moderatamente alto
-240 o più                  alto

Colesterolo LDL

meno di 100           desiderabile
– 100-129                   quasi ottimale
-130-159                     moderatamente alto
-160-189                     alto
-190 o più                   molto alto

Colesterolo HDL  

meno di 40              basso
-40-59                         normale
– 60 o più                    desiderabile

Il nostro prodotto anti-colesterolo a base di riso rosso e carciofo

Può risultare utile, ma non sostitutivo di una dieta corretta, assumere integratori con sostanze come gli acidi grassi omega-3 e omega-6, la lecitina o le proteine della soia e utilizzare integratori a base di riso rosso fermentato e carciofo, che hanno azione statino simile e riescono ad abbassare il colesterolo senza avere gli effetti collaterali dei farmaci stessi.

Il riso rosso fermentato contiene la monacolina K, prodotto naturale che ha struttura chimica appartenente alla classe delle statine che intervengono nel metabolismo del colesterolo.
Il carciofo  ha un’azione legata all’aumento della coleresi e pertanto all’escrezione dei sali biliari ricchi di colesterolo, e in parte all’inibizione della biosintesi del colesterolo stesso.

Da non perdere