oggi è il 17 luglio siamo in Estate

Newsletter

consigli

In questa sezione trovi i consigli del farmacista: una selezione di suggerimenti su come prevenire e affrontare le patologie più comuni, e approfondimenti legati a omeopatia, fitoterapia e cosmesi.

continue

In evidenza

Consigli

consiglio Da non perdere

Gli acidi ialuronici non sono tutti uguali

L’acido ialuronico è una molecola che possiede la capacità di trattenere una quantità di acqua anche mille volte superiore al suo peso.

I diversi pesi molecolari della stessa molecola (avrai sicuramente sentito parlare di acido ialuronico ad alto peso molecolare, piuttosto che a basso peso molecolare) intervengono a un differente livello dell’epidermide garantendo un cospicuo apporto di acqua, riducendo il fenomeno dell’evaporazione e favorendo la fisiologica produzione di collagene, proteina indispensabile ai tessuti per mantenere il turgore e l’elasticità tipici della giovinezza.

Un acido ialuronico ad alto peso molecolare riuscirà a penetrare meno a livello dell’epidermide e garantirà quindi un’idratazione più superficiale, viceversa un acido ialuronico a basso peso molecolare penetrerà più in profondità nell’epidermide e garantirà un’idratazione più profonda.

L’acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti della pelle, in grado di conferire quelle sue particolari proprietà di resistenza e forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe e inestetismi.
La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l’avanzare dell’età.

A seconda della specifica esigenza della pelle, si possono scegliere formulazioni diversi (in siero o crema) che possono dare un effetto reidratante diverso. Inoltre, il processo di disidratazione può alterare altri stati della cute come l’invecchiamento, la sensibilità, la luminosità e la compattezza cutanea.

Agire sull’idratazione cutanea quindi significa in prima battuta agire alla base della salute della pelle.

L’acido ialuronico, presente in natura come uno dei principali componenti della matrice extracellulare, è responsabile di diverse attività funzionali che gli conferiscono le seguenti proprietà:
– idratante e nutriente
– emolliente e lenitivo
– riempitivo anti-età
– agevola la riparazione e cicatrizzazione dei tessuti

Quando la pelle è disidratata

Diversi fattori possono essere all’origine di una pelle disidratata:
-processo di invecchiamento
– assottigliamento dell’epidermide
-rallentamento del processo di desquamazione
– dermatite atopica
– psoriasi
– esposizione agli inquinanti
– esposizione a sostanze chimiche quali i tensioattivi
– peeling chimici
– mancanza di umidità atmosferica
– sforzo fisico con conseguente sudorazione

Tutti i tipi di pelle (anche la pelle mista o grassa) possono essere interessati da un fenomeno di disidratazione in particolari circostanze o in certe stagioni.

Segni cutanei visibili di una pelle disidratata sono:
– perdita di luminosità
– perdita di comfort
– sensazioni più o meno intense di ‘pelle che tira’ (specialmente in fase di post detersione)
– segni dell’invecchiamento più marcati e visibili

Per trovare il prodotto a base di acido ialuronico più adatto alle tue specifiche esigenze ti aspettiamo in farmacia.
Saremo liete di darti tutte le informazioni e tutti i consigli per trovare il prodotto più indicato.

Da non perdere