oggi è il 12 dicembre siamo in Autunno

Newsletter

consigli

In questa sezione trovi i consigli del farmacista: una selezione di suggerimenti su come prevenire e affrontare le patologie più comuni, e approfondimenti legati a omeopatia, fitoterapia e cosmesi.

continue

In evidenza

Consigli

consiglio Da non perdere

Influenza, raffreddore & Co

L’influenza è un’infezione causata da virus che cambiano ogni anno.

Ogni anno si sente parlare del “nuovo virus influenzale” ovvero un nuovo ceppo virale che determina un tipo di influenza specifica, che avrà caratteristiche proprie, anche se simili a quelle che l’hanno preceduta: febbre, sensazione di male alle ossa e alle articolazioni, senso di spossatezza, piccoli problemi respiratori.

Oltre all’influenza causata da una tipologia specifica di virus, ogni anno occorre difendersi da malattie che assomigliano all’influenza ma che sono originate da virus differenti. Ad esempio, le infezioni alle alte vie respiratorie (naso,gola,orecchio) spesso accompagnata da mal di gola, febbre, raffreddore e tosse, sono causate da virus eterogenei, eppure i sintomi sono spesso molto simili a quelli influenzali.

Ogni inverno l’obiettivo è difendersi efficacemente da quelle che genericamente si definiscono “malattie da raffreddamento” che, pur non essendo gravi, sono molto fastidiose e interferiscono sulla vita quotidiana abituale e sull’organizzazione familiare: bambini che non possono andare a scuola o all’asilo, giornate di lavoro perse, facilità di contagio tra adulti e bambini con prolungamento del “malessere familiare”.

Per prevenire l’influenza è possibile vaccinarsi: il vaccino protegge però solo dai virus dell’influenza specifici dell’anno, ma non da tutti gli altri responsabili delle malattie da raffreddamento.

E’ per questo che la vaccinazione non assicura un inverno indenne da problemi. Infatti, protetti nei confronti di un certo virus, si può essere attaccati da un altro!

Che fare? Oltre alle regole base della prevenzione ( evitare il contatto con gli ammalati, bere molto e mangiare frutta e verdura, lavare spesso le mani), occorre preparare il propri organismo. Come?

Ci sono medicinali omeopatici che possono aiutare a proteggere l’organismo dai sintomi influenzali e dalle malattie da raffreddamento. Sono medicinali utilizzati in tutto il mondo da oltre 100 anni. Sono generalmente adatti ai bambini, agli adulti e agli anziani; sono semplici da usare e pratici. Utilizzati secondo le indicazioni del medico e del farmacista, sono un valido aiuto per tenere lontano raffreddore e sintomi influenzali; infatti questi medicinali omeopatici se assunti nelle primissime ore, possono aiutare l’organismo ad essere più forte, limitando l’esordio dei sintomi.

Inoltre l’omeopatia può aiutare a ridurre la durata e l’intensità dei sintomi per facilitare il ritorno alla vita quotidiana normale.

Parlane con il medico e il farmacista: potranno darti tutte le informazioni per respingere l’influenza!!

 

 

Da non perdere